Climbing 4×4 Club
Campania in Fuoristrada

Organizza, attività outdoor alla portata di tutti negli angoli più selvaggi e suggestivi della Campania

65
Soci
6
Istruttori
45
Eventi Organizzati

Stay Tuned

Eventi

Convenzione Assicurativa

riservata ai Soci

Corso In Rosa

E’ l’anno del ventennale del Climbing 4×4 Club- Campania in Fuoristrada.

E non poteva iniziare nel modo migliore. Abbiamo organizzato e magnificamente svolto uno dei rarissimi corsi “in rosa” che si svolgono in tutt’Italia.

Un successo che va oltre il racconto di un evento “federale”.

Il Climbing è da anni che svolge una politica “familiare”, cercando di coinvolgere le famiglie per intero, e non solo uomini con i loro giocattolini atti a superare adrenalitiche discese o improbabili salite.

Così, abbiamo pensato tempo fa, non si va da nessuna parte. Ed ecco le ns. organizzazioni di viaggi fuori regione, con mogli, figli. E non solo sterrati. Ma visita dei luoghi, di ciò che di splendido ci offre il ns. territorio. Cultura.

E il coinvolgere per quanto possibile le ns. mogli o fidanzate, ha dato una spinta non da poco alla crescita del ns. club. Ecco perché il Climbing è una realtà conosciuta anche fuori regione.

Cosa di meglio allora poter fare un step in più, passare alla fase successiva. Coinvolgere le donne anche nella guida dei ns. 4×4….   Non è stato difficile. Le abbiamo motivate nel modo giusto, ovvero comprendere meglio ciò che i loro uomini facevano nell’affrontare gli ostacoli che si presentavano nel percorso, visti fino adesso con apprensione, paura, o con grandi punti interrogativi. Coinvolgerle nella guida. E soprattutto, far aumentare la passione verso il fuoristrada e la natura che ci ospita. Con buona pace di noi uomini….

Quattro splendide donne, Federica Frasca, Gerry Bove,Giusy Apicella ed Erminia Imperatore , che per due giorni si sono cimentate in “ardite” comprensioni meccaniche…., disquisizioni sull’aderenza….., sulla marcia giusta da tenere in salita…..! Ma chi l’avrebbe mai pensato… La loro concentrazione nella pratica è stata massima. Con un po’ di apprensione, ma con la ferma volontà di imparare e di far valere il loro sforzo!

La location del corso l’ Hotel Villa al Rifugio, adagiato sulle Montagne dei Monti Picentini è stata superiore alle aspettative; subito dopo le lezioni teoriche, tutti al ristornate per riprendersi dal tornado di notizie apprese! La domenica successiva hanno messo in pratica sul campo quello che avevano imparato il sabato pomeriggio, sotto l’occhio apprensivo dei loro compagni che per una volta avevano dovuto lasciare i loro amati 4×4 nelle mani delle proprie mogli! Ma a controllate ed indirizzate egregiamente ad affrontare i vari percorsi di guida off road ci sono stati gli istruttori del Club, Massimo Frigino, Angelo Celentano, Andrea Cavalloni, Giuseppina Sorrentino e Raul Savastano, sotto l’occhio vigile del responsabile del corso Gerardo Lepre che a fine corso con notevole soddisfazione hanno consegnato gli attestati, con una promessa generale…

…..Continuare in 4×4, fare esperienza, e soprattutto condividere le emozioni, un modo per tenerci uniti, in questa splendida avventura che si chiama “fuoristrada”.

Per info www.climbing4x4club.org

** protocollo d’ intesa per limitare i prototipi **

 

 

Carissimi soci,
anche il 19° raduno del ns. sodalizio è stato archiviato.

Un impegno ben ripagato dalla presenza di circa 50 equipaggi provenienti da ogni parte della campania ed anche da fuori regione.

Il tempo clemente ha fatto da cornice a splendidi scenari delle nostre montagne con panorami mozzafiato e castagneti secolari.
Il percorso, adatto come da nostra tradizione a tutti i 4×4, ha annotato anche dei passaggi tecnici nei quali si sono cimentati i più ardimentosi con vetture ben preparate da strappare applausi a coloro che superavano le insidie del percorso.

Scelta particolare è stata anche la volontà di offrire la cena in montagna, quasi a conclusione del raduno. Una grigliata che ha visto un momento di grande convivialità ed aggregazione, molto apprezzata da tutti i partecipanti.

Ed è proprio questo lo spirito che dovrebbe animare ogni fuoristradista.
La condivisione di una magnifica passione che ci accomuna, che ci rende amici oltre qualsiasi campanilismo. Il rispetto della natura che ci ospita, il rombo dei motori che ci esalta, l’adrenalina scaricata nel superamento di passaggi tecnici.
Ma otre tutto, il piacere incommensurabile di ritrovarsi e condividere le medesime emozioni.

I “Grazie”, quelli veri, vanno a chi ci ha permesso il passaggio della Ns. “carovana”: alle amministrazioni comunali, in primis al Comune di Cava dè Tirreni, ai proprietari dei terreni che hanno consentito il transito.
Grazie a tutti quei soci che hanno dedicato il proprio tempo nell’organizzare una manifestazione così complessa.

Grazie a tutti i partecipanti al raduno, che non si sono risparmiati, successivamente, negli attestati di soddisfazione per la giornata così piacevolmente trascorsa.

Un “ringraziamento particolare” va anche ad amici buontemponi che pensavano di crearci difficoltà con lo spostamento di bandelle ed il blocco di una sbarra d’accesso al parco Diecimare. Hanno perso anche stavolta, come sempre. Per loro, lo spirito di cui sopra è un perfetto sconosciuto. Ci dispiace per loro.

L’arrivederci, se il cielo lo vorrà, è al prossimo anno, quando festeggeremo insieme i vent’anni della nascita del nostro Club. Ma su questo evento non mancherà occasione nel ritornarci.

Il Climbing 4×4 rimarrà sempre una splendida realtà nel panorama fuoristradistico campano.
Grazie a tutti ed a presto.

Come sempre, in 4×4!

No fango … No party !!

 

Climbing 4x4 Club per offrirti una migliore esperienza digitale su questo sito, utilizza strumenti di raccolta dei dati, come i Cookie. Questo sito utilizza Cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close